2018-07-09 15:15:37 Casertasera 11

VIDEO| FEMMINICIDIO A DRAGONI, VENERDI 13 LUGLIO PER RICORDARE MARIA TINO, UCCISA UN ANNO FA DAL SUO FIDANZATO

Dragoni. “Io sono Maria”, un modo per non dimenticare Maria Tino e   tante altre donne a cui è toccata la stessa sorte e alle altre, che sono sopravvissute alla violenza degli uomini. E’ questo il senso ed il messaggio forte che la famiglia di Maria Tino, uccisa a Dragoni, dal suo fidanzato, lo scorso 13 luglio 2017  ed ora in carcere,  vuole inviare alla comunità alle istituzioni e ai giovani in particolare,  affinchè la cultura della sopraffazione  e della violenza sulla donna finisca prima possibile. Ma il messaggio è anche diretto  al Governo centrale per leggi piu’ severe e pene certe per debellare il cancro di questo reato sempre piu’ diffuso. L’appuntamento dunque  è per venerdi 13 luglio prossimo a Dragoni, nell’alto casertano, per gridare no ad ogni forma di violenza. In ricordo di Maria, sarà celebrata una Santa messa e a seguire, una fiaccolata che parte dalla Chiesa dell’Annunziata, per   poi raggiungere la “panchina della morte”,  nel cuore del centro storico, dove si consumò uno dei piu’ efferati delitti. Quello che ha piu’ degli altri profondamente scosso il tranquillo comune del casertano. (Vedi il video)

Notizie collegate

“Amiamo Castelvenere”, i migranti trasferiti chiedono di restare in paese
PIEDIMONTE MATESE. DURO SFOGO DI UNA RESIDENTE PER VIOLAZIONE DI DOMICILIO