2020-03-19 11:00:53 Matese News 50

SANT’ANGELO D’ALIFE. Richiesta sospensione immediata del servizio di lettura contatori acqua potabile a domicilio: la richiesta delle opposizioni consiliari.

Un dipendente comunale “…visto bussare presso le abitazioni dei cittadini per la lettura dei contatori, con conseguente contatto ravvicinato, in deroga alle disposizioni legislative restrittive vigenti in questo momento storico”. Con una nota indirizzata al Sindaco del Comune di Sant’Angelo d’Alife, Michele Caporaso, alla Polizia Municipale, al Comando Stazione Carabinieri di Alife, alla Guardia di Finanza

Notizie collegate

Untitled
Coronavirus. Prima vittima nel sannio, è l’infermiere 56enne di Solopaca