2019-01-05 13:24:37 Casertasera 77

COME LA NEVE: ORA ANCHE SCONTRI “POETICI” FRA MAGGIORANZA E OPPOSIZIONE SUL DISSESTO A PIEDIMONTE MATESE

Piedimonte Matese. Fratelli d’Italia con ironia e tanta poesia trova il modo per attaccare la maggioranza in merito all’annunciato deissesto finaziario a Piedimonte matese. “Quando c’è la neve, tutto è candido-si legge nel comunicato -. Tutto si ricopre, ed anche ciò che bello non è, si nasconde sotto un manto armonioso.E come la neve, le parole rassicuranti coprono le ben più cupe verità. “Nessun ridimensionamento dell’ospedale”, “nessun problema con gli operatori ecologici”, “nessun dissesto”…insomma, tutto candido come la neve, a Piedimonte! Eppure, la neve si scioglierà. E non basterà vestirsi all’improvviso da salvatori della patria DICHIARANDO DISSESTO OGGI, DOPO QUASI DUE ANNI, MENTRE TUTTI SAPEVANO. DOVEVATE DIRLO SUBITO, INVECE DI FAR FINTA DI NULLA (a qualcuno conveniva cosi?). Vale a poco dire che “il dissesto serve a rompere definitivamente con il passato fallimentare”, se DI QUEL PASSATO SIETE DA QUASI DUE ANNI PROPRIO VOI I CONTINUATORI CONSAPEVOLI E DANNOSI! Si vada in dissesto, questa città saprà risollevarsi. Ma DIMETTETEVI. Almeno, sciolta la neve, non torneranno le bugie di un sindaco che ha mentito a tutti: ai cittadini, ai lavoratori rimasti senza stipendio, ai professionisti chiamati a collaborare col comune e scappati ad uno ad uno a gambe levate, alla sua [...]

Notizie collegate

GIOIA SANNITICA, LE FRAZIONI COLLINARI SEPOLTE DA OLTRE MEZZO METRO DI NEVE. CRITICA LA SITUAZIONE DELLA VIABILITÀ
PIEDIMONTE MATESE – Puc, Civitillo: “altra mancata promessa del sindaco Di Lorenzo, vadano a casa”