2018-07-14 20:26:38 Casertasera 15

VIDEO| DRAGONI IN PIAZZA PER DIRE NO ALLA VIOLENZA AD UN ANNO DALLA MORTE DI MARIA TINO UCCISA DAL FIDANZATO

Dragoni. A distanza da un anno Dragoni scende in piazza con una fiaccolata per ricordare la morte di Maria Tino, uccisa dal suo fidanzato, ora in carcere,  esattamente il 13 luglio del 2017. Uno dei  femminicidi   piu’ efferati avvenuti nell’alto casertano. In piazza c’erano in tanti, oltre alla famiglia della vittima, anche  diversi rappresentanti dei comuni vicini con in testa il comune di  Dragoni   e tantissima gente comune. Subito dopo la messa, il corteo ha poi raggiunto,  dalla chiesa dell’Annunziata, la piazzetta dell’orrore, nel cuore del centro storico di Dragoni, dove la panchina, sulla quale fu uccisa Maria, rimane ancora il simbolo di una morte assurda e dove ancora oggi in tanti, lasciano un fiore. Anche ieri, la piccola piazzetta era gremita  di tanti cittadini arrivati anche dai paesi vicini. Presenti anche il comitato provinciale “sportnazionale” con una esibizione a dimostrazione di come la donna  può difendersi in situazioni drammatiche. Le donne sono piu’ forti degli uomini perché hanno dentro una forza incredibile se si riesce a “convincerle” di questo” – spiega il Maestro di Sportnazionale Boccia. Gli fa eco il Maestro Nicolino Zullo cintura nera 5° dan Fijlkam _J.K.A Federazione Giapponese. “Noi stiamo lavorando con numerosi centri antiviolenza proprio [...]

Notizie collegate

PIETRAVAIRANO / PIEDIMONTE MATESE – Commerciante morto nel Volturno, l’ultima telefonata di Arturo: vado a Napoli a prendere i cornetti (il video)
La tragedia di Piedimonte Matese. Le ultime ore di Arturo Izzo