2019-08-31 06:40:02 Casertasera 57

SUPERSTRADA TELESINA, CATTIVE NOTIZIE PER GLI AUTOMOBILISTI, CONFERMATI I LIMITI DI VELOCITÀ. E LA FONDOVALLE ISCLERO RINCARA LA DOSE….

Emiddio Bianchi. La famigerata superstrada telesina, nata per arricchire con migliaia di multe i comuni attraversati, che porta sulla coscienza decine di morti, vittime in gran parte più dello lo stato della 372 che per aver superato gli 80 o addirittura i 60 orari, rincara ulteriormente la dose, ovviamente sempre a danno degli automobilisti. Anziché accorciare i tempi per la realizzazione del raddoppio delle carreggiate, con fondi che sarebbero stati stanziati da anni, i comuni del beneventano fanno a gara per salvaguardare i loro mangiasoldi, anzi. Paupisi, ad esempio, che ha confermato nei giorni scorsi i limiti ridicoli nel territorio comunale, con auto e soprattutto camion che diventano improvvisamente mine vaganti per la circolazione, con frenate e accelerate in continuazione che mettono a rischio chi se ne va per i fatti suoi ad una velocità costante e senza tenere il pedale premuto. A noi sorge il dubbio che il raddoppio della Telesina non faccia comodo a nessuno, neanche a quelli che piangono vittime quasi quotidianamente, perché sarebbero da multare quelli che vanno oltre i novanta, con le casse comunali che rimarrebbero inevitabilmente al verde. Se la Telesina piange, la vicina  Fondovalle Isclero che porta dal beneventano alla valle di Maddaloni, [...]

Notizie collegate

RIMANE COINVOLTA IN UN INCIDENTE, IL 118 DI PIEDIMONTE MATESE MENTRE VA A SOCCORRERE UNA PERSONA
Puglianello – Rifiuti, progetto per un impianto a biogas: comunità preoccupata