2018-09-13 15:31:24 infosannionews.it 62

Spari e auto incendiata a Bucciano,Libera:“Facciamo fronte comune per la legalità”

A Bucciano il nascente Presidio Interterritoriale di Libera alle associazioni: “Facciamo fronte comune per la legalità contro le mafie: saremo accanto a chi continua a lottare e non vuole arrendersi”. “Vorremmo poter sentire solo storie di bambini che corrono felici tra i vicoli del paese, di anziani che giocano a carte davanti al bar e di giovani che si adoperano nel sociale, ma tutto ciò, in questo momento storico, è pura utopia”. Esordisce così in una nota stampa il nascente Presidio Interterritoriale di Libera Valle Caudina e Valle Telesina in riferimento all’ennesimo atto intimidatorio davanti ad un esercizio commerciale di Bucciano. Il terzo in meno di un mese. “Incendi sospetti, lettere minatorie, auto incendiate ed altri gesti intimidatori. In questi giorni abbiamo avuto modo, purtroppo, di leggere, di ascoltare, di incontrare e di vedere di persone, fatti e avvenimenti dal sapore malvagio e prepotente. L’aria che si respira è pesante. A tratti, se non spesso, si ha paura. Paura di parlare. Paura di esporsi. Paura di denunciare. L’espressione “isola felice”, riferita al nostro territorio, non c’è più da tempo ormai e noi siamo coscienti sia di ciò, sia del fatto che a qualcuno non sta bene che si ripeta di […]

Notizie collegate

PIEDIMONTE MATESE, “REGESTA CANTORUM” COMPIE GLI ANNI: IL 14 SETTEMBRE LA FESTA
Confindustria Benevento, economia locale e trasformazioni globali: dibattito a Morcone