2018-03-21 16:19:06 Casertasera 73

SANITA’, NEL MATESE ARRIVA LA LUNGODEGENZA, SCOMPARE L’UROLOGIA

Piedimonte Matese. E’ stato rimodulato il Piano Regionale di Programmazione della Rete Ospedaliera con l’aggiornamento del 18 gennaio 2018 e pubblicato sul BURC n. 12 del12 Febbraio 2018. Scompare, ormai si capiva che il disegno era preciso, il reparto di Urologia. Ora i pazienti urologici, tra le patologie piu’ diffuse, bisogna che si cerchino un posto a Caserta in caso di bisogno. Molto meglio è andato per gli anziani che per la verità la domanda non è tanta ma la Regione è stata generosa ha voluto strafare e ha dato per la lunga degenza 24 posti letto. La novità è rappresentata dalla neurologia con 16 posti letto. In dotazione all’ospedale matesino rimarranno alla fine  186 posti in totale.      I POSTI LETTO E LE DISCIPLINE MEDICHE SONO COSI RIPARTITE : Cardiologia Posti letto  1O UTIC pl  6 Chirurgia Generale pl 20 Medicina Generale pl 20 Neurologia pl 16 Ortopedia e Tramautologia pl 20 Ostetricia e Ginecologia pl16 Pediatria pl 1O Terapia Intensiva pl  6 Oncologia pl 1O Pneumologia pl  4 Recupero e riabilitazione funzionale pl 24 Lungodegenza pl 24

Notizie collegate

RUVIANO: FURTO AL BAR PANARO, TRAFUGATE DUE SLOT
Insieme.Confindustria incontra il territorio: domani a San Salvatore Telesino.