2019-01-12 16:40:22 Casertasera 46

SANITA’’, SINDACI A LAVORO PER DI DIRE NO AL DECLASSAMENTO DELL’OSPEDALE DI PIEDIMONTE. A BREVE UN INCONTRO CON DE LUCA, DATI ALLA MANO

Piedimonte Matese. I due rappresentanti dei sindaci all’Asl Caserta, lavorano per il documento da presentare al Governatore della Campania De Luca in merito al declassamento dell’ospedale di Piedimonte Matese, cosi come concordato nella riunione dei sindaci dello scorso 7 dicembre. Intanto, l’ospedale di Sessa Aurunca o meglio i vertici dell’ASL,  secondo indiscrezioni avrebbero già chiesto i medici all’Ortopedia di Piedimonte Matese già in veste di Unità Complessa. Strano davvero, se si considera che non è ancora avvenuta la pubblicazione del Piano ospedaliero sul Bollettino ufficiale della Regione Campania. Detto questo, secondo i rappresentanti dei sindaci Romualdo Cacciola e Bartolomeo Cantelmo ormai agguerriti con la Regione Campania, chiederebbero almeno di lasciare  le due unità complesse (Chirurgia e Ortopedia) senza chiedere null’altro. ”Per noi va già bene cosi- ha detto Cacciola – ma che vogliono addirittura smantellare l’ospedale o dandoci il contentino con altri reparti che a noi non servirebbero comunque (vedi neurologia, una unità semplice che non servirebbe a nulla sul piano non solo burocratico ma sostanziale) questo a noi non sta bene. Abbiamo delle eccellenze che vanno tutelate e non possono essere, al contrario, mortificate a vantaggio di ospedali fuori dalla nostra portata e addirittura dove andrebbe fatta una unità complessa, quando [...]

Notizie collegate

ALIFE, “ARTEATRO” RIPRENDE DOMANI CON “UNA MANO DAL CIELO”
Puglianello, folla ed emozione per l’arrivo della Sacra Reliquia del Saio di San Pio