2018-12-28 21:03:27 Casertasera 20

S.POTITO SANNITICO, BACH E’ TORNATO A CASA, LA FAMIGLIA IN LACRIME. IL CANE ERA SCOMPARSO 20 GIORNI FA

San Potito Sannitico. “Ci è mancato tanto, troppo ma in questi giorni ho avuto l’opportunità di scoprire quante persone di buon cuore ci sono.Abbiamo avuto migliaia di condivisioni su Facebook, tante segnalazioni, telefonate, messaggi, anche solo per dimostrare la propria vicinanza. Anche Casertasera.it si è mosso con un articolo ed al quale mi è doveroso fare un particolare ringraziamento.Con la gioia nel cuore non mi resta che mandare un grande abbraccio virtuale a tutti voi e, nel ringraziarvi, auguro ad ognuno uno splendido 2019 “ Queste le prime parole dopo il ritrovamento del bellissimo Bach che ha esaudito il sogno della piccola padroncina che aveva scritto a babbo Natale chiedendogli come dono il ritorno a casa del suo amatissimo cane. Babbo Natale ci ha messo il cuore ed è riuscito a far felice la piccola Sophie.Il cane è tornato a casa spontaneanete,dimagrito,con una fune al collo e senza la medaglietta che aveva. SOTTO IL LINK DELL’ARTICOLO PRECEDENTE E LA STORIA DI BACH https://casertasera.it/2018/12/22/potito-s-commovente-richiesta-a-babbo-natale-da-parte-di-una-bambina-disperata-rimandami-a-casa-il-mio-bach/    

Notizie collegate

/VIDEO/PIEDIMONTE MATESE, GRANDE SUCCESSO DELLA ODESSA PHILARMONIC ORCHESTRA
I Castelli della Valle Telesina – II Parte