2019-08-12 07:52:10 Casertasera 42

PRATA SANNITA, RITROVATO IL PILOTA DEL DELTAPLANO PRECIPITATO IN UN DIRUPO DEL MATESE. STA ABBASTANZA BENE

Redazione. Prata Sannita. È stato recuperato dopo una notte di ricerche, in discrete condizioni, il pilota del deltaplano precipitato in una profonda gola dei monti del Matese, nel territorio di Prata Sannita. L’uomo, proveniente dal Molise, aveva fatto perdere sue notizie nel tardo pomeriggio di ieri. Solo nella tarda serata un gruppo di escursionisti aveva allertato i soccorritori, dopo aver ascoltato delle disperate grida di aiuto provenire dal fondo di un dirupo. Sembra che a salvargli la vita siano stati i rami di un albero della fitta vegetazione sul quale l’uomo era caduto. Le ricerche, coordinate dal maresciallo comandante della stazione dei carabinieri  di Prata Sannita, Giuseppe Sileo, a cui hanno preso parte gli uomini del CAI, i vigili del fuoco e numerosi volontari, sono andate avanti per molte ore nel corso della notte, prima della buona notizia. Il pilota del deltaplano è stato liberato dalla scomoda posizione e trasportato in apparenti discrete condizioni all’ospedale di Caserta. Avrebbe riportato ferite e traumi multipli per il corpo. Niente, grazie alla dea bendata, se si considera la disavventura di cui è  stato protagonista.      

Notizie collegate

Campobasso / Valle Agricola / Prata Sannita – Precipita con il parapendio, recuperato 50enne di Campobasso: è vivo
San Salvatore T. – Allarme inascoltato, in fiamme i rifiuti in via Vigne Vecchie