2018-06-14 15:46:23 infosannionews.it 21

Possibile delocalizzazione Unità Materno–Infantile di San Salvatore Telesino.

Mons. Battaglia: “I bisogni delle persone vengono prima dei bisogni della politica”. Visita a sorpresa del vescovo della Diocesi che, accompagnato dal sindaco Romano, ha visitato la struttura e ascoltato il personale sanitario. Una visita informale e a sorpresa, quella che ha visto protagonista questa mattina il vescovo della Diocesi don Mimmo Battaglia, che si è recato presso il Centro Materno – Infantile di via Molino Pacelli a San Salvatore Telesino. Una visita che fa seguito ad una serie di preoccupazioni espresse da alcune famiglie che, nei giorni scorsi, hanno incontrato il vescovo della Diocesi di Cerreto Sannita – Telese – Sant’Agata de’Goti, esternandogli tutta la loro preoccupazione nel corso di una ‘chiacchierata’ sull’ipotesi di delocalizzazione del Consultorio. Il centro, infatti, è facilmente raggiungibile e spostarlo in una diversa e non ben localizzata posizione potrebbe arrecare diverse difficoltà all’utenza. Proprio per questi motivi, ma anche per conoscere la situazione strutturale e ascoltare la voce dei tanti operatori sanitari che lavorano all’interno del Centro, il vescovo diocesano ha preferito recarsi sul posto di persona. Una sorpresa anche per i tanti utenti presenti. Don Mimmo, dopo aver fatto il giro della struttura, stretto mani e giocato con i bambini, si è soffermato […]

Notizie collegate

PIEDIMONTE MATESE / BOJANO. Mezzogiorno: nano economico e gigante politico, ma con i piedi d’argilla.
Possibile delocalizzazione Unità Materno–Infantile di San Salvatore Telesino, mons. Battaglia: “I bisogni delle persone vengono prima dei bisogni della politica”