2018-02-26 16:36:35 Casertasera 19

PIO DEL GAUDIO AL FIANCO DEI LAVORATORI DEL MAXISTORE DECO’ DI CAIAZZO

CAIAZZO. La vicenda del Deco’ di Caiazzo continua a rimanere un tema di grande attualità perchè vede coinvolte venti famiglie che potrebbero perdere il posto di lavoro. Una vicenda sulla quale esiste una sentenza del Consiglio di Stato ma con una serie di motivazioni che andranno ancora affrontate e discusse nelle sedi giudiziarie  e nelle quali non entriamo. «In un momento di crisi così difficile come quella che stiamo vivendo  far chiudere un’attività che dà lavoro a venti persone solo per questioni di ordine burocratico mi sembra assurdo. E’ per questa ragione che faccio mia la richiesta dei lavoratori del Maxistore Decò di Caiazzo al Prefetto di Caserta di istituire un tavolo tecnico con le maestranze, il Comune e la proprietà per trovare una soluzione che salvaguardi i livelli occupazionali nel rispetto della legge e delle regole». A farsi carico dell’iniziativa è Pio Del Gaudio, ex sindaco di Caserta e candidato alla Camera in posizione utile nel listino proporzionale di Forza Italia. «Un sindaco sa come, in qualche caso si debba far prevalere il buon senso sulle scartoffie e questo è uno di quei casi – ha sottolineato – mi recherò personalmente dal prefetto per sollecitare la convocazione di un [...]

Notizie collegate

LA LETTERA – PERCHE’ AD ALIFE FORZA ITALIA NON HA FATTO ANCORA UN INCONTRO CON GLI ELETTORI?
MATESE / Maltempo. Ancora nevicate nel corso della giornata: prorogata anche a domani la chiusura di scuole ed uffici pubblici con ordinanze dei sindaci.