2018-12-26 08:25:48 Casertasera 48

PIEDIMONTE MATESE/VAIRANO, MARIO MORRA, DALLA PROMOZIONE ALLA FINALE DI COPPA ITALIA CON IL COMPRENSORIO, UNICA SQUADRA NAZIONALE DI CATEGORIA INFERIORE

Emiddio Bianchi. Quando alcune stagioni addietro Mario Morra allenava il Tre Pini, la squadra della sua città, fu ad un punto dal portare Piedimonte nella storia  e in serie D. Solo la giustizia (in questo caso antisportiva) glielo negò. Adesso allena il Comprensorio Vairano, squadra casertana che partecipa al campionato molisano di Promozione e lui, mister matesino in trasferta, questa volta nella storia ci e’ entrato di diritto perche’, unico in Italia, ha portato una squadra di categoria inferiore, ad una finale regionale di Coppa Italia. In piccolo, come accadde al Napoli decenni fa, quando giocava in serie B e si aggiudicò addirittura il trofeo nazionale. Il Comprensorio Vairano sta vincendo il girone unico di Promozione, con quattro punti di vantaggio su un’altra casertana (38 a 34): l’Aurora Capriatese. I vairanesi sono approdati alla finale, sconfiggendo a sorpresa il Guglionesi, club di Eccellenza, sia all’andata che al ritorno, con l’identico punteggio di 1-0 e con la stessa firma di Daniele Napoletano. Per quest’ultimo, goleador di Piedimonte Matese, sarà una sfida speciale contro il Tre Pini, considerando che fino a dicembre ha giocato in maglia biancoverde ed alcuni anni fa fu protagonista di una stagione da guinness dei primati, con 43 [...]

Notizie collegate

PIEDIMONTE MATESE, LA RACCOLTA RIFIUTI DOVREBBE RIPRENDERE IL 27 DICEMBRE
ALIFE – Litigio nel giorno di Natale, in due finiscono in ospedale