2019-02-07 12:43:41 Casertasera 30

PIEDIMONTE MATESE, TRE PINI, SARA’ L’AMITERNINA E NON CHIETI L’AVVERSARIA NELLA PRIMA FASE NAZIONALE DI COPPA ITALIA

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Al termine della vittoriosa finale regionale di Coppa Italia con Vairano, Romagnini fece già un accenno alla successiva e difficile fase nazionale, da disputarsi in incontri di andata e ritorno, dapprima a Chieti, come tutti pensavano, il 27 febbraio e la settimana dopo a Piedimonte. Mentre l’allenatore del Tre Pini già  guardava al futuro impegno in Coppa della sua formazione, a Coppito, in provincia dellAquila, i suoi presunti avversari del Chieti, indiscussi dominatori del campionato, nella stessa giornata di domenica battevano in trasferta la squadra dell’Amiternina, penultima in classifica, cosa che del resto avevano fatto anche all’andata. Per uno strano scherzo del destino le due formazioni si sarebbero ritrovate ieri a Vasto per la finale di Coppa Italia per la Regione Abruzzo. Vincerà facilmente Chieti, pensavano tutti. È più forte, ha la classifica e il blasone dalla sua. Macché,  sovvertendo tutti i pronostici la cenerentola del campionato ha superato la più forte rivale per 2-0 e si è assicurata l’ulteriore spareggio col Tre Pini. Di sicuro a Piedimonte non si saranno strappati i capelli per la notizia. Anzi. Adesso tutti a predicare umiltà, anche se una cosa è incontrare Chieti e un’altra Scoppito, con la quale [...]

Notizie collegate

ALIFE – “Chi non muore si rivede”, “Arteatro” propone lo spettacolo di Alvino
ALIFE, “ARTEATRO”: DOMENICA IN CARTELLONE “CHI NON MUORE SI RIVEDE”