2018-06-01 11:39:36 Casertasera 218

PIEDIMONTE MATESE, PARTO ECCEZIONALE, BAMBINA DI 500 GRAMMI NASCE VIVA DOPO SOLO 23 SETTIMANE DI GESTAZIONE.

eb. Piedimonte Matese. La buona sanità esiste ancora e l’ospedale di Piedimonte Matese, benché a volte ingiustamente denigrato, ne è un esempio. La scorsa notte giunge in pronto soccorso una donna di 35 anni alla 23esima settimana di gravidanza, dopo una disperata corsa dalla sua abitazione di Vairano. La vita della piccola che porta in grembo è legata ad un filo disperato di speranza per via della rottura della placenta. La donna viene condotta immediatamente in sala operatoria e dà alla luce un minuscolo corpicino di appena 500 grammi. Sono attimi lunghissimi per gli operatori sanitari, fino a quando la neonata non emette il primo vagito. È viva, e quella, per il momento, è  la cosa più importante. Si attiva la terapia intensiva neonatale di Caserta e viene trasferita in un centro dove il personale sanitario tenterà l’ancora difficile opera di consentirle una vita normale. Sono sempre meno rari parti eccezionali come quello di questa notte a Piedimonte, con bambini sopravvissuti addirittura dopo sole 22 settimane. Ne è  un esempio la piccola Lili, oggi di cinque anni (nella foto di repertorio). Quella settimana in più, in casi come questi, potrebbe essere fondamentale per la speranza di una vita normale per [...]

Notizie collegate

A Guardia la terza edizione di ‘Incontro di artisti’
Piedimonte Matese. Festa di Sant’Antonio di Padova. IL PROGRAMMA