2018-04-18 04:39:45 Casertasera 22

PIEDIMONTE MATESE, LA BORGATA DI SEPICCIANO RIDOTTA A UNA MALSANA PERIFERIA, CON LE ISTITUZIONI CHE STANNO A GUARDARE

Franco Mattei. Piedimonte Matese. Sepicciano, la popolosa borgata di Piedimonte, è  ormai ridotta a una periferia malsana sotto tutti i punti di vista, da quello ambientale a quello delinquenziale: fiori divelti in continuazione, erbacce dovunque, perdite d’acqua … Le socie dell’Oscar Club trapiantano piantine di fiori nelle fioriere della piazza e balordi emarginati, quasi come sfida, le estirpano in continuazione. L’Amministrazione comunale, più volte e’ stata sollecitata ad intervenire per sanare l’ambiente dalle erbacce, ma sembra che il problema non sia di sua competenza. Finanche il giardinetto di Padre Pio è caduto in un totale abbandono, prima curato da persone di buona volontà. C’è  una perdita  d’acqua all’interno della fontana in piazza De Gasperi e più volte è  stato sollecitato l’intervento dell’Ufficio Tecnico. Anche in questo caso però sembra che il problema non riguardi il Comune.  Si spera che il delegato all’ ambiente provveda a far bonificare  con una certa gurgenza   il territorio, onde rendere  vivibile  la contrada. Gli abitanti di Sepicciano auspicano  inoltre la presenza, almeno saltuaria,  di qualche Vigile Urbano e, considerata la spesa non  eccessiva,  l’istallazione di un paio di telecamere, poiché nelle ore notturne  si aggirano molti ragazzi  per la presenza di una cornetteria aperta fino [...]

Notizie collegate

Puglianello / San Lupo. In Regione Campania ancora 9 discariche abusive da bonificare o da chiudere: decine i milioni di euro di sanzioni dalla UE.
ALIFE – “Incornato” da una bufala: grave frattura del bacino per un 68enne