2020-02-04 11:30:16 Clarusonline 113

Piedimonte Matese. Giovane “pregiudicato” in carcere. Ma se il bene genera il bene…?

La cronaca è presto fatta: domiciliato presso l’abitazione della nonna, perché già agli arresti domiciliari, è stato arrestato e trasferito al Carcere di Santa Maria Capua Vetere dopo la denuncia dell’anziana signora per violenza e minacce di morte. Intanto le aveva sottratto la cifra di 100 euro dalle tasche della camicia. Una telefonata al 118 […]

L'articolo Piedimonte Matese. Giovane “pregiudicato” in carcere. Ma se il bene genera il bene…? proviene da Clarus.

Notizie collegate

CAI Piedimonte Matese. Biblioteca in rete, monografie a portata di clic
Verso l’infiorata internazionale dell’anno Santo Giacobeo: infioratori sanniti protagonisti