2018-12-30 20:11:36 Casertasera 45

PIEDIMONTE MATESE, FRATELLI D’ITALIA ATTACCA LA MAGGIORANZA: “PIEDIMONTE E’ IL COMUNE DEI PROCLAMI”

 Piedimonte matese. “Siamo giunti alla fine del 2018 e tra le tante domande che ci poniamo – scrive in una nota Fratelli d’Italia – ce n’è una a cui teniamo particolarmente: diverse riunioni, tante proposte, una corsa sfrenata per rientrare nelle scadenze ed avere finalmente un PUC, ma ad oggi tutto tace per effetto di un’ulteriore proroga emessa da chi non comprende che il PUC è uno strumento necessario per il nostro territorio e che bisogna adoperarsi in fretta, indipendentemente dalle scadenze.Siamo quel Comune in cui i funzionari si dimettono continuamente perché probabilmente consci della situazione disastrosa con cui viene gestito l’ente.Siamo quel Comune in cui si proclamano tante cose, ma in cui a stento e con ritardo si riescono a risolvere i problemi di cui si conosce da tempo la gravità, facendo apparire millantanti politici “di alto rango” come i benefattori del momento, pronti a risolvere problemi che essi stessi hanno creato.Aspettiamo ormai da tempo la rimodulazione dei parcheggi, l’avvio dei lavori all’ex macello, la riqualificazione della villa comunale. Poi però ci ritroviamo con la decisione di creare dei chioschi in piazza Cappello, subito dopo il cambio idea e il mega proclamo del restyling completo con tanto di affidamento [...]

Notizie collegate

San Lorenzello. Concerto di Capodanno con il maestro D'Orsi
GLI AUGURI DEL SINDACO DI PIEDIMONTE MATESE E POI UN BILANCIO. I TRIBUTI FRA GLI OBIETTIVI DEL NUOVO ANNO