2018-10-19 11:51:55 Casertasera 38

PIEDIMONTE MATESE, CAOS SANITA’: SALUTE MENTALE SCOPPIA: SENZA MEDICI E SENZA PSICOLOGI. IN CHIRURGIA DOPO IL CONCORSO IL PRIMARIO NON PRENDE SERVIZIO, UN MISTERO

Piedimonte Matese. La sanità sempre piu’ nel caos, l’alto casertano sempre piu’ periferia di Napoli e Caserta. L’ospedale non riesce a decollare per mancanza dipersonale, figure professionali fuori ruolo e una organizzazione da rivedere presto .In Chirurgia è stato espletato un concorso per primario, ma questo è solo un esempio, con un vincitore, che da mesi non ha mai preso servizio. Un mistero, peggio del mistero di  Ustica.Ma per risolvere questi disagi c’è davvero la volontà politica e aziendale? Non sono cose impossibile né si chiede di impegnare milioni di euro. Basterebbe una migliore organizzazione e qualche risorsa economica in piu’.La situazione sul territorio non sta meglio, anzi il suo stato di salute appare ancora piu’ grave e le sue condizioni si avviano verso un coma irreversibile. L’Unità operativa di salute mentale, necessaria al territorio come il pane, basta dare uno sguardo ai numeri, per comprendere quanto sia preziosa, è abbandonata a se stessa.    A quarant’anni dalla legge di riforma psichiatrica Basagliana, le cose non sembrano affatto migliorare.La struttura matesina paga il prezzo di una solitudine e di un abbandono  perché troppo periferica e mortificata nell’organico. Manca un riferimento politico forte, nato in questo lembo di terra bellissimo dove però [...]

Notizie collegate

Valle Telesina. Operazione della Polizia "Movida Sicura", verbali per oltre 30mila euro
PIEDIMONTE MATESE, CADE E SBATTE LA FACCIA, ANZIANA CON NASO E DENTI ROTTI