2019-05-26 06:42:30 Casertasera 4

PIEDIMONTE MATESE, PRIMA MANIFESTANO IN DIFESA DELL’AMBIENTE POI LASCIANO I LORO SOUVENIRS SUL PULMANN

Redazione. Piedimonte Matese. Tutti per l’ambiente, tutti in lotta come Greta Thunberg. Persino pulmann di bravi studenti (all’apparenza), organizzati quando la ragazza svedese è  arrivata a Roma. “Non è possibile -ci ha raccontato un autista- che ogni volta portiamo in gita giovani studenti, alla fine della giornata ci dobbiamo travestire da spazzini per ripulire i nostri mezzi. Lattine, bottiglie, cartacce, c’è di tutto. Non depositato dove si dovrebbe, ma gettati per terra, sui sediolini. Quando portai una scolaresca alla manifestazione di Roma, per manifestare a favore dell’ambiente, alla sera trovai il mio pulmann come l’ho trovato nei giorni scorsi, quando ho scattato le foto che vi ho mandato, dopo l’ennesima gita di una scolaresca di Piedimonte. Uno schifo. Mi sorprendo che ancora ci siano giovani, per fortuna non tutti, a cui i genitori non hanno insegnato che quando si è in comitiva ci si comporta civilmente e non solo non gettando immondizia dappertutto ma anche non disturbando con schiamazzi chi ha la responsabilita’ di trasportarli in sicurezza”.      

Notizie collegate

PER LA CASERMA DEI CARABINIERI A RUVIANO 15.000 EURO DI SPESE LEGALI.CI SCRIVE IL CAPOGRUPPO DI MINORANZA IZZO
Piedimonte Matese / Vairano Patenora – Concorso Nazionale “Giovani Musicisti”: gli alunni del coro “In…canto” dell’I.C. Garibaldi-Montalcini di Vairano Patenora si aggiudicano il primo premio