2018-11-28 13:00:55 Matese News 48

PIEDIMONTE MATESE / ALIFE. 800mila euro di risarcimento danni alla Corte dei Conti: salvi 12 medici delle ASL casertane.

Tra essi professionisti di Alife, Piedimonte Matese, San Gregorio Matese. Gli accusati erano Fabrizio Ferraiuolo, Luigi Bergamin, Francesco Della Corte, Giovanni Di Tommaso, Giovanni Italiano, Alfonso Marra, Giuseppe Mastrobuono, Antonio Pontieri, Angeloantonio Caso, Armando Volpe, Guido Pane, Antonino Puorto: i medici, dipendenti dell’Azienda ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta e dell’Asl di Caserta erano accusati di

Notizie collegate

PIEDIMONTE MATESE, OSPEDALE, LADRI SPROVVEDUTI RUBANO UN TELEVISORE CHE NON FUNZIONA
Terrore sulla Telesina. Proprietari di un’area di servizio minacciati con arma da fuoco