2018-03-11 09:12:12 Casertasera 20

PIEDIMONTE, CITTA’ GROVIERA, BUCHE SULL’ASFALTO ANCHE ANDANDO ALL’OSPEDALE

Piedimonte Matese. Buche nelle strade piedimontesi, tante, troppe perché i cittadini non si chiedano il perché  di questo improvviso declino dell’asfalto, dappertutto e non solo nelle zone periferiche, già abbandonate da tempo. È mai possibile che l’acqua di questi giorni o la nevicata di fine febbraio abbiano potuto creare in alcuni tratti delle vere e proprie voragini? Si lamentano a Roma per la figuraccia all’occhio dei turisti e allora perche’ non si devono lamentare i cittadini e gli automobilisti di Piedimonte? A noi non piace il mal comune mezzo gaudio. Quello che più sorprende, per la vicinanza della Villa dei Pini e dell’ospedale, è il tratto che da Porta Vallata sale per via Matese: una groviera pericolosa per il continuo passaggio dei mezzi di soccorso, costretti a zigzagare per evitare le buche. Prima che il tempo peggiori nuovamente è opportuno che chi ha il dovere di intervenire ci metta al più  presto una pezza, ma non quella che si riapre alla prima pioggia.

Notizie collegate

47 MILIONI DI EURO PER GLI OSPEDALI CASERTANI: PIEDIMONTE NON C’E’ E DIVENTA UFFICIALMENTE LA CENERENTOLA DELLA SANITA’ CAMPANIA
ALIFE. L’ASD Alliphae si tira fuori dalla zona play-out: con una secca vittoria per 2 – 0 contro il Campodipietra, la compagine alifana respira aria di salvezza.