2017-10-20 09:24:35 napoli fanpage 27

Orrore nel Casertano, violenta la figlia della compagna e l’amichetta: le vittime hanno 12 e 14 anni


La vicenda arriva da Piedimonte Matese, nella provincia di Caserta: l'uomo, un 32enne, era già stato accusato di aver violentato un'amichetta della figlia della compagna, una ragazzina di 14 anni; ora si scopre che le violenze sessuali avrebbero coinvolto anche la sua "figliastra", di soli 12 anni. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri e trasferito in carcere.
Continua a leggere

Notizie collegate

I lamenti de 'La Telesina' e della Benevento - Caianello
Bimba violentata dal patrigno, choc nell’alto Casertano