2019-07-01 17:54:09 infosannionews.it 122

Miriadi di Luci Rosse, Altrabenevento: La “Dormiente del Sannio” non potrà più essere chiamata così”

“Chi ha dato il permesso di inquinare la notte beneventana con miriadi di luci rosse”?  – a chiederselo è Sandra Sandrucci per Altrabenevento  che in una nota esprime tutto il suo disappunto – “La “Dormiente del Sannio” non potrà più essere chiamata così, perché non dormirà più : da qualche sera sono apparse nel cielo notturno beneventano ( non solo della città ma di tutta la provincia) decine di luci rosse sfavillanti, alcune fisse alcune lampeggianti. E’ impressionante, perché siamo circondati da una batteria aerea che incombe su tutto il territorio, che disturba buona parte della visuale che da sempre i beneventani avevano volgendo lo sguardo verso i massicci del Taburno e del Matese. Sappiamo cosa sono : sono le pale eoliche degli impianti di Morcone e di San Lupo, che anche di giorno sono perfettamente visibili da ogni parte, da Benevento a San Giorgio del Sannio. Ma se alla luce del sole l’impatto della loro presenza è parzialmente mitigato dalla distanza e dalla foschia (e infatti nessuno ne parla), l’inquinamento notturno luminoso si impone in modo impressionante sulla familiare dislocazione delle luci dei paesi sanniti che soli rischiaravano la conca beneventana. Ma l’impatto non è per nulla paragonabile alle […]

Notizie collegate

“L’ospitalità del Sud”: un famoso Youtuber fa tappa nel Sannio (VIDEO)
Gallo Matese – Smaltimento illecito di rifiuti speciali, i carabinieri sequestrano l’area