2020-01-15 07:38:22 Casertasera 60

MATESE, LA NEVE È SOLO UN MIRAGGIO, IMPIANTI CHIUSI E TURISTI IN FUGA

Redazione. Gli operatori turistici matesini dovranno ancora attendere, con un calo impressionante delle prenotazioni e camere vuote degli alberghi. Almeno fino al prossimo week end non sono previste precipitazioni nevose, neppure sulle località più alte come Campitello o Bocca della Selva. Insieme a loro anche gli amanti degli sport invernali che dovranno ancora sperare che dal cielo si intravedono i primi fiocchi bianchi per lanciarsi giù dalle piste, magari quelle poche innevate artificialmente. Mai, da anni, non si vedevano a gennaio le montagne del Matese come in primavera, con il concreto rischio di far saltare completamente la stagione invernale. Il cielo sereno, ironia della sorte, non promette nulla di buono e la foto di piste innevate è solo un triste miraggio.          

Notizie collegate

Matese, Parco: sottoscritta intesa sinergica con Università del Sannio e Ordine dei Geometri
PIEDIMONTE MATESE / CASERTA. Messa in sicurezza degli edifici scolastici di Terra di Lavoro: prosegue il programma messo in atto dall’Ente Provincia.