2018-04-02 12:52:14 Casertasera 24

LETTERA AL VESCOVO DA PARTE DI UN FEDELE DI S.MARIA MAGGIORE: “PER UNA VOLTA CI ASCOLTI, FACCIA VENIRE DON MARIO REGA”

Riceviamo e integralmente pubblichiamo una lettera aperta da parte di un fedele della Basilica di Santa Maria Maggiore (San Marcellino) di Piedimonte Matese al Vescovo Monsignor Valentino Di Cerbo. “Da mesi ormai, sappiamo che il nostro Parroco don Andrea così come ci è stato  da lui riferito,  a luglio lascerà la nostra Parrocchia per andare altrove. Con grande stupore, apprendiamo che circola il nome anche di don Arnaldo Ricciuto come successore di don Andrea. Ebbene il Vescovo prima di dire il nome del giovane sacerdote con chi si è consigliato? Sicuro non con noi. Non sarebbe meglio parlarne prima con i fedeli per sapere cosa ne pensano? Poi, ci si lamenta se si verifica ciò che è successo ad Alife dove tra il Prete e i parrocchiani arrivano ai ferri corti tanto da chiedere il trasferimento. Don Arnaldo è una bravissima persona ma, a mio avviso, non è adatto per la nostra Parrocchia. Forse sarà voluto fortemente da qualcuno che forse vuol trovare qualche occupazione e da qualcun altro che atteggiandosi a Cardinale vuol smuovere i fili della Parrocchia anche da lontano, invece di pensare ad altro. In questi mesi, la Parrocchia è allo sbando è in mano ai laici [...]

Notizie collegate

VIDEO|PIEDIMONTE MATESE, DUE GIORNI DI CONFRONTI CON MISTER NANI, PER SCOPRIRE I SEGRETI DEL CALCIO
CANI RITROVATI SULLA SUPERSTRADA, RINTRACCIATO E DENUNCIATO IL PROPIETARIO GRAZIE AI MICROCHIP