2020-01-22 08:00:08 Casertasera 78

LA TRUFFA – S. POTITO SANNITICO COMPRA LA MACCHINA A ROMA, VERSA I SOLDI MA IL RIVENDITORE SPARISCE.OLTRE 40 I TRUFFATI

San Potito Sannitico. “Pensavo fosse amore invece era un calesse”, avrebbe detto ironicamente la vittima, un operaio di San Potito Sannitico, parafrasando un film di Massimo Troisi ma anche con tanta rabbia,   quando si è reso conto della truffa. Si perché  lui come altri è finito in una truffa ben organizzata. Una persona che sbarca il lunario lavorando sodo e con grande onestà e mai avrebbe pensato ad un epilogo come quello che vi stiamo per raccontare. Aveva bisogno di un’auto, nemmeno nuova  e da un rapido giro su internet,  trova l’auto che fa per lui. La trova a Roma però. Partono i primi contatti sulla disponibilità del mezzo e infine, lui parte per la capitale consapevole di portare a casa o al almeno chiudere il contratto per bloccare l’auto, una Bmw che fra l’altro era per lui diventata anche un piccolo sogno. Quindi, va in questa nota rivendita di Roma e  i responsabili gli illustrano l’”affare” che poi si sarebbe rivelato un cosiddetto “pacco”. L’uomo, prova l’auto e rimane soddisfatto. Un pò meno per il prezzo.  Alla fine riesce comunque  a trovare un accordo. Sedicimila euro e la macchina, apparentemente fiammante o se preferite ben tenuta, sarà sua. C’è [...]

Notizie collegate

Da Piedimonte Matese a Sesto Campano per delinquere ed… essere arrestato 34enne
Foto-trappolaggio nel Matese, ora spunta anche il cervo