2022-05-05 11:25:59 infosannionews.it 105

La storia toccante di Lyudmyla Ruban, ucraina, che ha ricevuto la cittadinanza italiana a Telese Terme

La storia toccante di Lyudmyla Ruban, ucraina, che ha ricevuto la cittadinanza italiana a Telese Terme. In città anche le figlie scappate dalla guerra. Dopo circa 20 anni trascorsi in Italia, Lyudmyla Ruban, nata in Ucraina, ha ricevuto dal sindaco di Telese Terme, dove attualmente risiede, l’atto di concessione della cittadinanza italiana con decreto del Presidente della Repubblica. La signora Lyudmyla in Ucraina è insegnante di Lettere, quando arriva nel nostro Paese si adatta a lavori di fortuna, anche come manovale, fino a quando sceglie di cercare impieghi meno pesanti. Ben presto, allora, si innamora dell’arte della farina e degli impasti che apprende in una pizzeria nel casertano dove trascorre qualche anno, prima di arrivare a Telese dove accetta di occuparsi della pizzeria e della cucina di un rinomato locale. Qui si stabilisce un rapporto di stima e di affetto con la famiglia che la ospita e quando scoppia la guerra in Ucraina si mobilitano, proprio come si fa con un familiare, per aiutarla a realizzare il suo desiderio di mettere in salvo le due figlie con le rispettive bambine. Il progetto va a buon fine e anche le due giovani mamme, dunque, oggi si trovano a Telese dopo un […]

Notizie collegate

Da prof di Lettere a pizzaiola, Lyudmyla si ricongiunge con le figlie in fuga dall’Ucraina
Sequestro preventivo di una nota struttura alberghiera. 26 persone indagate