2018-05-13 12:55:59 Casertasera 21

L’INTERVISTA- PIEDIMONTE MATESE, DOPO I NUMEROSI FURTI NASCE IL GRUPPO DELLE GUARDIE AMBIENTALI

 Piedimonte Matese. Dopo il grande allarme ed il grosso numero di furti ai danni del territorio nascono le Guardie ambientale a Piedimonte Matese, coordinate dal Maresciallo dell’Arma Dino Farina. “La costituzione del gruppo è avvenuta esattamente ieri, 12 maggio 2018 e si è costituita a Piedimonte – ci spiega Farina – E’ in realtà il primo Presidio di Guardie Ambientali facente parte del GANCI (Guardie Ambientali Nazionale Centro Italia). Quali sono i compiti che possono svolgere? “I compiti  sono quelli di prevenire e reprimere reati, in genere contro l’ambiente, collaborando con le forze di polizia locale, garantendo disponibilità, professionalità e competenza”. Che cosa è esattamente il “Ganci? “Il Ganci è un organismo riconosciuto dal Ministero dell’ambiente  e dalla regione Campania con DPGR. 546/04. Sono dei pubblici ufficiali a tutti gli effetti? “Si, le guardie Ambientali  operano con la qualifica di pubblico ufficiale  (Ispettore Ambientale)”. Quali sono i requisiti per accedere? “Devono avere sana e robusta costituzione fisica e il certificato penale limpido. In sostanza, sono strutturati come militari”. Perché nasce l’esigenza di un Gruppo di Guardie ambientali? “ Dopo l’allarme dei furti nei mesi scorsi, un gruppo di amici dopo aver fondato il gruppo degli “Irriducibili”  che è ancora attivo, per [...]

Notizie collegate

Comunali Sant’Angelo, tutti i candidati di Caporaso e Falco
PIEDIMONTE, ACCADEMIA TRE PINI-ACLI CAMPOBASSO 2-2, LA SQUADRA DI GOMNA È FUORI DAL CAMPIONATO ALLIEVI