2020-01-15 14:33:29 infosannionews.it 102

In Sicilia gemellaggio tra le città storiche di Cerreto Sannita, Palmi e Noto

Sabato 11 gennaio a Noto in provincia di Siracusa, presso il teatro “Tina Di Lorenzo” è stato sottoscritto il gemellaggio tra le città storiche di Cerreto Sannita, Palmi e Noto, un patto di resilienza capace di generare futuro, coesione e sviluppo sostenibile. “È giunto, dunque, felicemente a conclusione un lungo lavoro, fatto di contatti, incontri e scambi, iniziato nel 1997 ovvero sin da quando, da assessore alla Cultura dell’Amministrazione Barbieri, individuai nella ceramica e nell’urbanistica le eccellenze di Cerreto da promuovere e valorizzare” afferma Lucio Rubano. “Per sostenere la nostra ceramica mi attivai per favorire l’inclusione di Cerreto Sannita in un progetto che prevedeva la nascita di un’associazione di respiro nazionale, allo scopo di tutelare e rilanciare la ceramica artistica tradizionale. E fu così che, nel 1999, nacque L’AiCC – Associazione italiana Città della Ceramica – che vede il Comune di Cerreto Sannita tra i soci fondatori ed attualmente titolare della vice-presidenza nazionale. Per quanto riguarda, invece, la valorizzazione del nostro impianto urbanistico, pensai alla necessità di legare il nome di Cerreto ad un sito importante e prestigioso. Optai per Noto a causa dei tanti punti di contatto che esistono nella storia delle nostre cittadine. L’intesa con il mio omologo netino […]

Notizie collegate

La banda ultralarga conquista Dugenta
Dugenta, arriva la banda ultra larga in fibra ottica