2018-09-07 13:53:39 Casertasera 59

IL CULTO DELL’ADDOLORATA IN UN CONVEGNO AD ALVIGNANO

Alvignano. Domenica 9 settembre alle ore 17 nella chiesa dell’Annunziata di Alvignano si terrà una interessante conferenza sul culto dell’Addolorata in occasione dei solenni festeggiamenti che prevedono la processione per le vie del paese del tanto venerato simulacro incoronato nel 1956, su delega del Capitolo Vaticano, da ben tre vescovi. Introdotti dal giornalista Giuseppe Di Lorenzo, dopo i saluti del parroco don Stefano Pastore e del sindaco dott. Angelo Marcucci, interverranno Gianfranco Sgueglia presidente dell’associazione “Maria SS. Addolorata” promotrice dei festeggiamenti, il dott. Michelino Battista priore della confraternita “Mater Dolorosa” i cui confratelli con lo scapolare prenderanno parte alla processione. Infine l’intervento del dott. Tommaso Tartaglione, cultore di storia locale, che tratteggerà i lineamenti storici del culto dell’Addolorata ad Alvignano dall’origine che si perde nel Medioevo all’erezione della chiesa dell’Annunziata a Santuario dell’Addolorata e la sua aggregazione alla veneranda Basilica di San Pietro nel 1958 voluta da papa Pio XII, passando per il riconoscimento giuridico della Congregazione della SS. Vergine Maria Addolorata approvato nel 1785 dal re Ferdinando IV di Borbone. Un culto che ha prodotto nei secoli anche molte opere d’arte sparse per le chiese alvignanesi e che verranno presentate dopo alcuni attenti restauri.  

Notizie collegate

PIEDIMONTE MATESE. Il 21 e 22 settembre riparte il “Festival dell’Erranza”: il tema 2018 è “La Voce e la Risonanza”.
CALCIO MOLISANO, AL VIA I CAMPIONATI DI ECCELLENZA E PROMOZIONE. PER LE SQUADRE DI PIEDIMONTE E ALIFE GIÀ IMPEGNI TOSTI