2018-01-03 22:46:54 Vivi Telese 37

Il caso San Lupo

Il territorio sanlupese è, senza alcun dubbio, interessato da cospicue circolazioni idriche sotterranee. In questo senso, infatti, l’intera area del Matese meridionale è posta al raccordo tra i rilievi montuosi e la fascia collinare pedemontana. Ad ogni modo, il bacino territoriale è rappresentato dai sedimenti carbonatici mesozoici caratterizzati da una elevata permeabilità per fratturazione. Questo […]

Continua la lettura di: Il caso San Lupo

Notizie collegate

Furti Matese / Ailano. Foglio di via per cittadino rumeno