2019-07-10 13:25:04 Casertasera 105

GRANDINATA NEL VENAFRANO, GIOVANE COLPITO ALLA TESTA DA UN GROSSO CHICCO DI GRANDINE FINISCE IN OSPEDALE

Colpito alla testa da un grosso chicco di  grandine finisce in ospedale. Una violenta grandinata, poco prima delle  alle 13 circa di oggi, mercoledì 10 luglio si e’ abbattuta nel venafrano. Sono molte le auto e i vetri delle finestre delle abitazioni che sono rimaste danneggiate. I chicchi di grandine, erano grandi quasi come un mandarino, vedi foto. Tanta, l’pprensione per la popolazione che ha assistito al fenomeno intorno all’ora di pranzo con danni per l’agricoltura con particolare riguardo ai frutteti ma non ancora quantificabili. Come dicevamo in apertura, un infermiere che ha cercato di mettere ai ripari la sua auto e’ stato colpito alla testa dalla grandine riportando una ferita, per fortuna non grave per la quale e’ stato costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso di Piedimonte Matese.NELLE FOTO REALI AUTORIZZATE, LA GROSSA GRANDINE E LA FERITA RIPORTATA DALLA VITTIMA.

Notizie collegate

Prevenzione della dispersione scolastica, c’è l’intesa in Prefettura
Donare una biblioteca al reparto otorinolaringoiatria Rummo