2019-08-24 14:41:38 Casertasera 132

FAICCHIO, DAL 30 AGOSTO I FESTEGGIAMENTI IN ONORE DELL’ADDOLORATA

Giuseppe Terminiello. Faicchio. Nella contrada Macchia di Faicchio, dal 30 agosto al 2 settembre, come ormai da tradizione che affonda le radici nella notte dei tempi e che testimonia la particolarità della devozione nei confronti della Vergine,  si svolgeranno i festeggiamenti in onore di MARIA SS. ADDOLORATA. La devozione alla Vergine Addolorata si sviluppa a partire dalla fine dell’XI secolo, con un primo cenno a celebrazioni dei suoi 5 gaudi e dei suoi cinque dolori, simboleggiati da 5 spade, anticipatrici della celebrazione liturgica istituita più tardi. Quando un ignoto scrisse: Il Liber de passione Christi et dolore et planctu Matris eius iniziano le composizioni sul tema del Pianto della Vergine. Nel XII secolo, anche a seguito di apparizioni della Madonna, si ebbe un incremento di questo culto e la composizione dello Stabat Mater. Ancora oggi, la festa dell’Addolorata è portata avanti da un comitato denominato B.V. Addolorata che ogni anno fissa degli appuntamenti di fede, in primo luogo, i connotati religiosi ossia il 1 settembre ore 10:00 celebrazione eucaristica ,ore 19.00 processione della Statua per le vie del paese e a conclusione celebrazione eucaristica presieduta da Mons. Antonio Di Meo vicario generale della diocesi di Cerreto, in secondo luogo, quelli [...]

Notizie collegate

Carambola lungo la Fondovalle Isclero: tre auto coinvolte nello scontro
PIEDIMONTE MATESE, BUONA SANITA’ IN OSPEDALE, UNA PARTORIENTE RACCONTA LA SUA ESPERIENZA