2019-08-11 06:12:00 Casertasera 70

DRAGONI, UN UOMO E UNA DONNA DI ORIGINE MAGHREBINA AGGREDITI NELLA NOTTE

Redazione. Dragoni. Due giovani, un uomo e una donna di origine marocchina, sarebbero stati malmenati nella tarda serata a Dragoni da alcune persone a loro sconosciute. I due, molto probabilmente familiari, lui residente ad Alife e la donna ad Alvignano, si sono presentati al pronto soccorso dell’ospedale di Piedimonte Matese con i chiari segni di percosse, al volto e in altre parti del corpo, che loro hanno attribuito a colpi subiti con violenza, senza poter specificare gli autori della presunta aggressione. In ogni caso, dopo le cure del caso, hanno potuto far ritorno a casa con una prognosi diguarigione di pochi giorni.      

Notizie collegate

Scontro tra auto e camion sulla statale Telesina, il deceduto è giovanissimo
PIEDIMONTE MATESE. La Termotetti non gestisce più l’appalto rifiuti al Comune: il passaggio ufficiale di consegne.