2018-07-05 07:32:31 Casertasera 13

DOMANI 6 LUGLIO L’AIDO IN PIAZZA A PIEDIMONTE MATESE CON GLI ARTISTI PER “PARLARE” DEL DONO

PIEDIMONTE MATESE.Diceva Schopenhauer: “La vita ed i sogni sono fogli di uno stesso libro, leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare”, bene l’Aido Gruppo Comunale “Liberato Venditti” nei suoi 15 anni di vita la sua storia l’ha scritta come leggendo a caso un libro, il collante delle pagine è sempre la vita donata come dono, gratuito, universale, unidirezionale, sconosciuto. Ma soprattutto sognando che i desideri sono realizzabili basta volerlo ma innanzitutto crederci considerando le difficoltà come dei limiti che in quanto tali esistono per essere superati, condividendo l’idea con coloro che aprono la loro mente verso orizzonti infinti.   tutti questi anni abbiamo trasmesso il nostro messaggio usando ogni veicolo di comunicazione, lo sport, la scienza, la scuola, i media. Sei anni fa facemmo già l’esperienza di chiedere ad artisti di varia estrazione se volessero rappresentare secondo la loro ispirazione l’idea del Dono. Molti artisti decisero di partecipare e fu un successo. È stato così che tre anni nacque il Progetto “L’ARTE per la cultura del DONO”, esso fu ispirato  dalla volontà di offrire un simbolo alla  Città di Piedimonte Matese che potesse da una parte ricordare intrinsecamente le migliaia di donatori di organi tessuti e cellule, dall’altra [...]

Notizie collegate

Falanghina, Aglianico e Barbera di Castelvenere sbarcano al Festival di Malta
SAMYRA, LA GATTINA ABBANDONATA DAVANTI AL PRONTO SOCCORSO, DOPO IL NOSTRO APPELLO HA TROVATO UNA FAMIGLIA