2018-06-14 19:38:42 Casertasera 102

DISAGI NELLA SANITA’ , IL REFERENTE DI CASAPOUND MALLINI TUONA ALL’INDIRIZZO DELLA REGIONE

Chi ha visto a Piedimonte Matese un lungo striscione con la scritta “Dite a De Luca che qui  si muore” avrà pensato male verso la struttura sanitaria  ma non era certamente riferito alla negligenza degli operatori dell’ospedale matesino o degli altri ospedali dove era stato appeso lo striscione uguale come lo stesso ospedale di Teano,  ma a ciò che la Regione, secondo il punto di vista di “Casa Pound, non fa per il territorio, investendo in altre aree dove la sanità almeno è piu’ presente, dimenticando le periferie delle aree metropolitane. A spiegarcelo Giovanni Mallini Mancino, candidato alle ultime elezioni con CasaPound .  “      Abbiamo svolto questa azione a fronte dei disagi che viviamo mentre lo sperpero di denaro continua.                                          L’amministrazione del Governatore De Luca sta trascinando nel baratro le aree già disagiate della Campania; la Provincia di Caserta –spiega Mallini-  è risultata ultima per le condizioni di vita e nessun provvedimento è stato considerato. Per tutta risposta, si dà il via alla costruzione onerosa e lunga di una nuova struttura ospedaliera a Salerno, senza considerare che nell’Alto Casertano le strutture ospedaliere sono carenti e sottodimensionate.  Caro Governatore, prima di spendere 610 MILIONI di Euro, la invitiamo e la ospitiamo [...]

Notizie collegate

Trofeo Città di Telesia, domani presentazione della 10 Km di corsa
ALVIGNANO: LA COMPAGNIA “ANEMA’ E CORE” APPRODA A ROCCAMONFINA