2018-07-18 15:18:11 Casertasera 38

DISAGI ALLA COMUNITA’ MONTANA, IL PRESIDENTE SCUNCIO RASSICURA TUTTI:”NEI PROSSIMI GIORNI ALTRE DUE MENSILITA’ IN ARRIVO”

PIEDIMONTE MATESE. “Voglio innanzitutto esprimere, a nome mio personale, dell’intera Amministrazione montana e dei sindaci tutti, la solidarietà ai lavoratori Baif, siano essi dipendenti della Comunità del Matese piuttosto che dell’Ente Provincia di Caserta, ai quali va il mio ed il nostro pieno sostegno e la nostra sincera vicinanza in questo momento di difficoltà sia per il lavoro svolto in questi anni, ed anche in questi ultimi mesi nonostante i diversi stipendi arretrati, e sia per la loro importantissima attività in favore del territorio e della sua sicurezza, mostrando così profondo senso del dovere e di responsabilità. Purtroppo, l’eccessiva burocratizzazione ha finito per rallentare le procedure di rendicontazione e liquidazione dei fondi europei e regionali utilizzati fino ad oggi in progetti di forestazione e bonifica montana”.A dichiararlo il Presidente dell’Ente Montano, Domenico Scuncio che rassicura gli oltre 220 braccianti agricoli ed idraulico forestali nei giorni scorsi riuniti in assemblea a Valle Agricola.“Da parte nostra, lo sforzo è stato sempre massimo ed unicamente volto a garantire il salario agli operai, come nel caso della Cisoa per gli ultimi tre mesi dell’anno 2017 che, d’intesa con i sindaci interessati, noi abbiamo anticipato con risorse destinate a progetti da realizzare in diversi comuni. Posso garantire [...]

Notizie collegate

PIEDIMONTE MATESE – Ente montano, Baif senza stipendi. Il presidente Scuncio: saranno saldate presto altre due mensilità
PIEDIMONTE, LE AUTRICI NINA MISELLI E FEDERICA CINOTTI PRESENTERANNO I LORO LIBRI IL 25 LUGLIO