2019-09-25 10:12:02 Casertasera 89

COSTANTINO AIROLDI PROMOSSO TENENTE COLONNELLO DEI CARABINIERI. FU ANCHE COMANDANTE DELLA COMPAGNIA DI PIEDIMONTE.  POI TRASFERITO A CASERTA CATTURO’ GIUSEPPE SETOLA E CONTRIBUI’ PROFONDAMENTE A CREARE IL “MODELLO CASERTA”

dalla redazione| Qui, da queste parti è ricordato per la sua grande professionalità, la sua indiscrezione, come il Tenente gentile e aperto alla gente ma rigoroso e formale ma anche per colui  che catturò il sanguinario Giuseppe Setola. Questa, fu una delle pagine professionali piu’ brillanti per le forze dell’ordine del casertano fino a diventare il “modello Caserta” quando da Piedimonte Matese arrivò a Caserta. Poi la sua carriera è andata via spedita, fino alla notizia dell’ultima ora per la quale sono in tanti ad essere felici e a congratularsi con lui: la sua promozione a Tenente colonnello. Questo è il Tenente colonnello Costantino Airoldi al quale vanno anche le congratulazioni della nostra intera redazione. Un’altra sua qualità professionale che ancora oggi è ricordata negli ambienti della comunicazione: seppe avere i rapporti con la stampa in moto cordiale, estremamente corretto ed in sintonia con quanto previsto dal regolamento interno all’Arma. Non sono mancati gli interventi di auguri per il suo futuro e le congratulazioni per il prestigioso obiettivo raggiunto. Il senatore Carlo Sarro: “Un ufficiale  che ha lasciato il segno ed un ricordo  positivo sul nostro territorio attraverso un rapporto signorile e altamente professionale con il quale riusciva a rendere [...]

Notizie collegate

ALVIGNANELLO, SCHIANTO LUNGO LA PROVINCIALE, UN UOMO RESTA FERITO
PIEDIMONTE MATESE, TUTTI IN PIAZZA PER L’OSPEDALE E IL COMITATO INCONTRA IL CONSIGLIERE REGIONALE ZINZI