2020-07-19 15:34:33 infosannionews.it 60

Coletta e Molinaro (M5S): “Da Caldoro e De Luca ora promesse, poi i tagli”

“L’ipocrisia da campagna elettorale di Caldoro e De Luca è un insulto all’intelligenza dei cittadini. E’ oltraggioso e inaccettabile che i responsabili dei tagli alla sanità campana oltre che i primi a voltare le spalle alle aree interne, vengano ora nel Sannio a promettere le stelle, quando sanno già che una volta eletti – come già accaduto – torneranno a fare gli interessi di una parte della Campania, e neanche quella dei cittadini comuni” a dirlo sono i candidati al Consiglio Regionale del M5S Antonella Coletta e Carmine Molinaro. “Caldoro – proseguono – mente sapendo di mentire quando annuncia la riapertura dell’ospedale di Cerreto Sannita. Vogliamo ricordare ai cittadini che quell’ospedale fu chiuso proprio per il piano di razionalizzazione sottoscritto da Caldoro che ora però – quasi machiavellicamente –  promette di riaprire.  I tagli lineari perpetrati alla sanità campana con grandi ripercussioni sui servizi sanitari nel Sannio, sono stati una sua scelta, quando la campagna elettorale era già archiviata e poteva tornare tranquillamente a ignorare le esigenze dei cittadini del beneventano. Tra l’altro ricordiamo che Caldoro oggi è consigliere in Regione grazie a un seggio sottratto al Sannio, un territorio a cui pur dovendo essere riconoscente per la sua elezione, […]

Notizie collegate

PIEDIMONTE MATESE. “Borsellino eroe nazionale”: anche in città si ricorda il giudice a 28 anni dalla scomparsa.
Telese Terme – Abbamondi a tutto campo: bocciato il progetto Caporaso