2018-10-11 17:18:00 tr-news 6

ALVIGNANO. TAVOLA ROTONDA ALL’INTERNO DELLA SETTIMANA NAZIONALE DEL BENESSERE PSICOLOGICO


Tavola rotonda dal titolo “Disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) e Bisogni Educativi speciali (BES): dalle corrette prassi clinico-anamnestico-identificative all’implementazione della resilienza nei contesti scolastici.” in programma venerdì prossimo 12 ottobre, presso la suggestiva cornice della Chiesa di San Ferdinando (già Basilica Paleocristiana “Santa Maria di Cubulteria”). Il convegno è stato promosso dall’Ordine degli Psicologi della Campania, all’interno del cartello per le attività previste dalla Settimana del Benessere Psicologico 2018 ed organizzate sull’intero territorio regionale Promotore territoriale dell’iniziativa è il Dott. Diego Aceto, Psicologo Clinico ed esperto dei Disturbi del Neurosviluppo. L’evento, vedrà inizialmente gli interventi del Sindaco del comune di Alvignano, Prof. Angelo Francesco Marcucci, del Consigliere e Segretario dell’Ordine degli Psicologi della Campania, Dott.ssa Monica Terlizzi, nonché del Presidente dell’Ordine degli Psicologi della Campania, Dott.ssa Antonella Bozzaotra, che porteranno i saluti dei rispettivi Enti. Spazio, poi, ai Relatori; La Dott.ssa Prof.ssa Aida Cortese, Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo di Alvignano, darà il via ai lavori mediante un intervento centrato sulla Scuola dell’Inclusione e delle buone prassi; successivamente, il Dott. Diego Aceto interverrà sulle corrette prassi clinico-anamnestico-identificative inerenti i Disturbi Specifici dell’Apprendimento ed i Bisogni Educativi Speciali, ponendo particolare rilievo all’eziopatogenesi neurobiologica che caratterizza le disfunzionalità, nonché sulla corretta stesura e sull’attuazione di un Piano Didattico Personalizzato (PDP). L’ultimo intervento, effettuato dalla Dott.ssa Lucia De Rosa, Psicologa specializzanda in Psicoterapia, verterà sull’implementazione della resilienza nei contesti scolastici, mediante l’utilizzo di appropriate strategie terapeutiche volte al potenziamento di alcuni tratti cognitivi e comportamentali (maggiormente a carico dell’autostima e dell’autoefficacia) dei soggetti con diagnosi di DSA/BES. Infine, spazio al dibattito finale ed alle conclusioni generali che sanciranno il termine dell’evento.
 
 
L’invito è rivolto a tutta la cittadinanza ed in particolare a Docenti di ogni ordine e grado, Professionisti Sanitari, Studenti e Genitori.

Notizie collegate

E’ SALVA LA SEDE INPS DI PIEDIMONTE MATESE. VOTATO IN COMITATO IL MANTENIMENTO DELL’AGENZIA. LOFFREDA ESULTA:” ABBIAMO RAGGIUNTO UN GRANDE OBIETTIVO”
Sannio. Sannio falanghina città europea del vino