2020-04-19 14:00:40 Matese News 56

ALVIGNANO. “Non sono io il vigile urbano che se ne andava in giro per mezza Italia”: l’agente del posto chiarisce.

“Sarà mio dovere attivarmi per conoscere l’identità del cittadino residente in Alvignano responsabile dell’infrazione menzionata, per poter attivare tutte le procedure necessarie… La notizia era stata lanciata quest’oggi da un portale di informazione online secondo il quale un vigile urbano residente in Alvignano sarebbe stato fermato dalla polizia stradale a Castel di Sangro a bordo di

Notizie collegate

Cusano Mutri, il Sindaco Maturo plaude a Zaia: non è uno sceriffo inconcludente, è un grande Governatore
Emergenza Covid 19, San Potito Sannitico prosegue il suo programma di contenimento. Ok ai piccoli lavori in campagna