2018-04-09 08:07:05 Casertasera 17

ALTO CASERTANO, LA SANITA’ NON STA BENE IN SALUTE: TERAPIA INEFFICACE O EUTANASIA?

Lorenzo Applauso. Piedimonte Matese. Le condizioni di salute della sanità nell’alto casertano non sono buone. Lo dicono i fatti.  Il medico, in questo caso l’Asl, non trova la terapia giusta, oppure è favorevole ad una morte lenta? Parliamo della sanità in genere ma particolarmente  della attuale situazione del Presidio Ospedaliero di Piedimonte, struttura indispensabile per l’intero alto casertano. Ma è  ancora piu’ grave quando  si tratterebbe poi di intervenire con una semplice aspirina per mettere in sesto un paziente già in ottima salute e invece si fa di tutto per portarlo verso la morte. E’ quello che sta avvenendo, particolarmente nel reparto di Ortopedia. Sta di fatto, che mentre il Primario Bruno Di Maggio (nella foto) che dovrebbe essere quasi coccolato, viene chiamato in sedi scientifiche importanti, ora chiamato a relazionare ad un importantissimo convegno dei Paesi del Mediterraneo e che tutti invidiano alla struttura ospedaliera, a Piedimonte Matese,  non viene aiutato nonostante abbia una casistica da capogiro che parla in favore del suo reparto. Tanto che parlano i numeri che da molti mesi lui si rifiuta anche di parlare con la stampa perché  ritiene  ormai tutto inutile, rifugiandosi dietro ad un “Non posso rilasciare dichiarazioni, devo essere autorizzato dalla [...]

Notizie collegate

PIEDIMONTE MATESE – Spaccio di droga, Cioffi verso l’interrogatorio
Piedimonte Matese. Paola Pirolo presidente del coro Regesta Cantorum