2020-07-03 08:00:53 Matese News 8

ALIFE. Sorpresi a bruciare ingenti quantitativi di rifiuti speciali: arrestata una persona mentre un terza è stata deferita in stato di libertà.

Svuotavano le cantine abusivamente e bruciavano i rifiuti in una vasca di cemento. In data odierna, Militari delle Stazioni Carabinieri Forestale di Pietramelara (CE) e di Vairano Patenora (CE), a seguito di richiesta telefonica da parte della Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese, si sono portati in comune di Alife (CE), alla località

Notizie collegate

Sannio a canestro dopo il Covid: tutti in campo con la palla a spicchi (FOTO)
Telese Terme. Il sindaco Carofano sfiduciato: “Atto irresponsbile, di miopia politica e di egoismo”.