2019-07-20 08:00:51 Casertasera 97

ALIFE, GIOVANI, ANZIANI E MOVIMENTO PER LA PACE PER RICORDARE LA STRAGE DI VIA D’AMELIO

ALIFE. Nel Giardino della Pace, della memoria e del Creato, dov’è situato l’Albero della Pace dedicato ai 100 anni della grande guerra e ai percorsi della memoria storica, nella ricorrenza del 27° anniversario della Strage di Via d’Amelio, ci si è ritrovati alla stessa ora che avvenne la strage, davanti all’Albero della memoria e dell’impegno dedicato ai Giudici Paolo Borsellino, Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e agli agenti delle due scorte che persero la vita nelle stragi del 23 Maggio e del 19 Luglio del 1992, inaugurato con targa alla memoria durante l’ultima edizione della “Fiaccola della Pace” ( IV ed.ne avvenuta nel ricorrente anniversario della Strage di Capaci). Hanno preso parte alcuni giovanissimi in rappresentanza della gioventù alifana: Luigi, Emilio, Gennaro, Alena ed Andrea, insieme al Sindaco di Alife Maria Luisa Di Tommaso, al Presidente del Circolo della 3a età Francesco Montalbano presente con un socio del circolo, Sign. Franco Farina, la Presidente del Movimento per la Pace Agnese Ginocchio e il giovane volontario Pasquale Biondi. Al Sindaco, accompagnata dal Presidente del Circolo 3a età, il compito di deporre la piantina davanti alla targa commemorativa in segno di rispetto, che a giorni verrà piantumata nell’aiuola qui presente dedicata proprio ai [...]

Notizie collegate

A Campitello di Roccamandolfi gli orizzonti del Parco del Matese.
GIOIA SANNITICA, TENTA DI EVITARE UN CANE MA FINISCE PRIMA FUORI STRADA E POI AL PRONTO SOCCORSO