2019-04-19 13:00:19 Matese News 97

ALIFE. E ora la Di Muccio non è più libera (nel senso di “Alife libera”): anche lei adesso (ri)spera che Alife rinasca… con questa “Rinascita alifana”.

Ed il giorno di giovedì Santo si compie il tradimento:“Opposizione durissima, perché Alife ha necessità di un futuro pensato e diverso” – annunciano intanto le opposizioni. Con un colpo a sorpresa (che poi tanto sorpresa non lo era) la consigliera comunale di maggioranza, poi di minoranza, ora di nuovo di maggioranza, Silvia Di Muccio, compie il

Notizie collegate

L’evidenza di Acquapetra Resort, la soddisfazione di Liverini
Alife. Grande attesa per la terza replica di “Ago Cottone e Cunfietti” in scena il 27 Aprile