2018-06-08 21:37:42 Casertasera 55

ALIFE, CAMPAGNA ELETTORALE INFUOCATA: UNA LETTRICE CI SCRIVE

Riceviamo ed integralmente pubblichiamo una lettera di una lettrice , conseguenza di una campagna elettorale infuocata, in vista delle elezioni comunali della prossima domenica 10 giugno. Spett.le Redazione, sono una cittadina alifana e adesso ho voglia di dire la mia su questa campagna elettorale, che di tutto sa tranne che di onestà e legalità, specialmente da parte di chi le professa dai palchi. Permettetemi di dire che si è toccato il fondo. Quando si mischiano famiglia e politica, si perde ogni senso dell’onore e della ragione. In frazione San Michele sta accadendo anche questo. Persone, anzi donne, che quindi dovrebbero avere un innato senso di maternità ( e che figli ne hanno ) instillano discordia famigliare. In che modo? Particolarmente il solito gruppetto, che forse si reputa la famiglia reale di San Michele, è entrato nelle case di altri candidati a lamentarsi, con toni accesi, della presenza di altri candidati all’interno della stessa famiglia ma in liste diverse dalla loro. L’accusa: dividere e disperdere i voti. Vi ricordo che il voto è libero: e che ognuno ha il diritto di poterlo esprimere senza condizionamento alcuno. A maggior ragione, è a tutti garantito il diritto di potersi candidare. A chi contesta [...]

Notizie collegate

INCENDIO ALLA PESCHERIA AZZURA DI PIEDIMONTE MATESE, VIGILI DEL FUOCO A LAVORO E STRADA BLOCCATA.NON SI REGISTRANO VITTIME
ALIFE / SANT’ANGELO D’ALIFE / RAVISCANINA / CAIAZZO. I nostri sondaggi elettorali: ad Alife testa a testa Di Tommaso – Guadagno, come a Sant’Angelo tra Caporaso – Falco, a Raviscanina in testa alle preferenze Masiello, a Caiazzo appare netta la vittoria d