2018-09-04 10:00:22 Casertasera 63

ALIFE, CADE E BATTE LA TESTA GIOCANDO A CALCETTO, VENTENNE IN PROGNOSI RISERVATA

Redazione. Alife. È ricoverato in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita, un ventenne di Sant’Angelo d’Alife rimasto vittima di un banale incidente di gioco durante una partita di calcetto. Il giovane, tra l’altro un bravo calciatore, sembra che abbia battuto violentemente la testa mentre tentava una rovesciata. Trasportato al pronto soccorso del vicino ospedale di Piedimonte Matese, i medici hanno ritenuto opportuno, dopo gli accertamenti del caso e a titolo precauzionale, di trasferirlo nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Caserta.

Notizie collegate

A Telese Terme “La tradizione filosofica sannita”: convegno in Biblioteca comunale
Matese d’acqua dolce. A Pesco Rosito, una struttura che resiste nel tempo