2019-02-22 12:00:02 Matese News 28

ALIFE. 125mila euro di bollette non pagate da luglio 2018 a tutt’oggi: pubblica illuminazione, energia elettrica per acquedotto e depuratore, scuola media, elementare e materna, municipio ed ex casa comunale, autoclave cimitero e gas metano per le scuole.

Dall’insediamento dell’ultima amministrazione comunale, retta dal sindaco Di Tommaso, non si sono mai pagate le utenze agli edifici di proprietà comunale. Risultano ancora scoperte bollette di energia elettrica e gas metano per euro 125.201,02 (centoventicinquemiladuecentouno/02 euro), pertanto dall’insediamento dell’ultima amministrazione comunale, retta dal sindaco Di Tommaso, non si sono mai pagate le utenze agli edifici di proprietà

Notizie collegate

Vino e Biga, il Matese “sforna” nuovi artisti
“E’ TORNATA ZITELLA”, ARTEATRO RIAPRE IL SIPARIO DOMENICA 24 FEBBRAIO