2020-11-06 21:28:52 Paesenews 244

Alife / Caiazzo – Lui va in chiesa per confessarsi, il prete lo caccia. 30enne discriminato perché omosessuale

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Alife / Caiazzo – Lui è un omosessuale convivente, ma è profondamente credente e praticante. Vuole confessarsi non per il suo stato o per le sue tendenze sessuali, bensì in quanto battezzato e uomo devoto. Vuole semplicemente confessare i peccati come fanno tutti i credenti. Ma lui no. Non può. Lo ha deciso il prete. …

Notizie collegate

Prefettura. Riunone Tecnica di Coordinamento delle Forze dell’Ordine
Alife-Caiazzo. Il Covid stronca anche il vicario episcopale monsignor Alfieri: sabato le esequie in diretta streaming